Una bellissima giornata nella quale ricordare il nostro Presidente nel modo che lui avrebbe desiderato.


Li, dove tutto è cominciato, l’Albano calcio a 5 ha voluto ricordare il suo fondatore e presidente Angelo Sette. Un Torneo dedicato alla categoria Under 15, con ospiti due delle formazioni più prestigiose della nostra regione, la Forte Colleferro, guidata da Michele Di Filippo e la FF10, condotta dal suo allenatore e patron storico, Fabrizio Ferretti. Per l’Albano, le due formazioni, Blu e Rossa, protagoniste nel recente campionato Under 15 regionale, allenate, rispettivamente da Mister Simone Giustinelli e da Mister Mauro Troiani.

“Una bellissima mattinata di sport – ci dice Mister Simone – dove abbiamo potuto ricordare, in un clima disteso, con due società amiche, la figura di Angelo Sette, un dirigente con una lucida visione del futuro e con una grande competenza sportiva. In questo contesto, il risultato agonistico passa in secondo piano, anche se i ragazzi ce l’hanno messa davvero tutta per ben figurare. Abbiamo dato spazio a tutti i giocatori del nostro gruppo e abbiamo realizzato quello a cui puntavamo: onorare la memoria di un uomo che tanto ha dato al nostro sport, nel modo che lui avrebbe sicuramente preferito.”

Competizione equilibrata e spettacolare, con tante reti, tante rimonte e altrettante emozioni. Tre partite, sulle quattro disputate, sono finite ai calci di rigore. La finale della “Creativa Cup”, la Coppa per le due squadre uscite sconfitte dalle semifinali, se l’è aggiudicata la Forte Colleferro, che ha anche conquistato il “Pallone d’oro” con Liburdi, Mentre la FF10 ha trionfato nel “Primo Memorial Angelo Sette” e ha alzato anche il Trofeo del Miglior Giocatore del Torneo, con Francucci. All’Albano calcio a 5 sono andati i riconoscimenti per l’atleta più corretto, Federico Sarrecchia e per il miglior portiere, assegnato a Pietro Moscatelli autore di una bellissima prestazione con la selezione “Rossa”.

Le premiazioni hanno visto la presenza del Main Sponsor della giornata, la 2M Antincendio, dell’Amministrazione del Comune di Albano Laziale, nella persona del Consigliere Delegato allo Sport, Luca Galanti e della Famiglia Sette, con Francesco, ex giocatore del club, Stefano, Direttore Tecnico e Vicepresidente dell’Albano calcio a 5 e di Lorenzo, anche lui ex giocatore dell’Albano e neo allenatore della Prima squadra. La signora Miria Sette ha voluto anche lei essere presente, assistendo da bordocampo alle gare e alla cerimonia di premiazione.

Anche Mister Stefano Sette ha voluto commentare l’evento: “Ringrazio a nome di tutta la Famiglia Sette i dirigenti delle due squadre che ci hanno garantito la loro presenza, nel nome dell’amicizia e del rispetto verso la figura di mio padre, con cui hanno condiviso negli anni la passione per il futsal e l’attenzione alle nuove generazioni. Grazie anche all’Amministrazione cittadina, presente, nonostante gli impegni elettorali, con il Consigliere Delegato Allo Sport, Luca Galanti. Abbiamo vissuto, grazie anche ai nostri tecnici e dirigenti e, soprattutto, ai ragazzi, un momento emozionante e intenso, che ci auguriamo di ripetere in futuro, magari allargando la presenza ad altri club e altre categorie. Una bella giornata che difficilmente riusciremo a dimenticare.”

Si conclude così la stagione ufficiale dell’Albano calcio a 5, che nei prossimi giorni affronterà l’EuroCup 2024 a Tortoreto e che saluterà le squadre nella settimana successiva nelle tradizionali Feste di Categoria.